You are here

December 2011

Trovare l'albero giusto da cui ricavare la chiglia si è rivelata una impresa che ha richiesto diverse settimane. 

Doveva essere lungo, dritto e in perfetto stato di salute. Sono state impiegate 18 persone per caricarlo sul trattore che è riuscito a trasportarlo al cantiere a stento. Ma una volta trovato sono state ricavate due tavole perfettamente dritte, lunghe e senza crepe che i fundi hanno unito per arrivare ad una lunghezza di 60 piedi. 

Esattamente quello di cui avevamo bisogno!

Per celebrare l'avvenimento è stata sacrificata una capra in cantiere.

Questa cerimonia tradizionale chiamata sadaka serve, a detta dei locali, a scongiurare incidenti durante la costruzione e la futura navigazione.

Meglio fidarsi...

Al rito in cui è stata condivisa la carne hanno partecipato i costruttori, i vicini e una famiglia bisognosa.

I Musafir erano increduli di fronte alla vista della barca che cominciava a prendere forma. 

È stato il punto di non ritorno.